vuoi sostenermi?

«La mia indipendenza, che è la mia forza, implica la solitudine, che è la mia debolezza».

Questa frase, attribuita a Pier Paolo Pasolini, riassume bene la scelta dei miei ultimi anni. Per essere davvero indipendente nel sistema editoriale, è necessario affrontare la conseguente solitudine. Ma c’è un argine a questa solitudine, e sei tu che stai leggendo.

In attesa di organizzarmi per rendere, se lo vorrai, il tuo sostegno concreto anche in termini economici, puoi già regalarmi la tua attenzione, leggendo quel che scrivo, seguendomi sui social e/o lasciando un commento in fondo a questa pagina.

Grazie mille.

Tiziana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...